Archivi tag: wow

Big Rock is now.

uh..poche ore all’inizio..
sono sul balcone di quella che per i prossimi sei mesi diventerà la mia casa, che condividerò con tre ragazzi (+ Abu l’abusivo), miei nuovi compagni di avventura.

sarà un viaggio entusiasmante, è stato il movente per mettere al mondo questo blog ed è anche grazie a questo blog che ora sono qui a raccontarvi che domani alle 9  inizia il master XV in computer grafica.
E io non vedo l’ora..

Big Rock, stiamo arrivando!

Loro lo sono stati prima di noi, noi lo diventeremo domani (:

[vimeo 46436931 w=600&h=500]
Annunci
Contrassegnato da tag , , , , , , , , , , , , , ,

facciamo una prova?

L’altro giorno sono stata a Big Rock.
Ho scritto questo post, ma solo oggi ho il tempo di pubblicarlo. Enjoy (:

Levataccia stamattina.
Ho dormito poco, ma è bastato il primo ‘bip’ della sveglia a farmi saltare in piedi bella pimpante.
Dopo più di due ore di strada (persino il TomTom qui a Roncade perde il senso dell’orientamento) approdo in un parcheggio desolato. L’atmosfera mi sembra subito diversa dall’altra volta in cui ero stata qui. I rumori che sento ricordano più un cantiere edile che una scuola di computer grafica.
E, in effetti, quando entro ci sono scatoloni ovunque, biciclette ovunque (?), avvitatori e tavoli e sedie  e pannelli di compensato e cassette degli attrezzi. Ovunque. 
Mi chiedo cosa stia succedendo..
Pochi minuti ed è Marco a dissipare ogni mio dubbio. Mi spiega che alla fine di ciascun master si riordina tutto e si prepara la scuola per i nuovi masteristi, perché è bello che trovino tutto nuovo e pensato apposta per loro. A questo giro, poi, visto che c’è una ‘valangata’ di iscritti è proprio una rivoluzione.
Marco mi fa fare un tour per i tre piani dell’edificio, mi presenta alcuni dei ragazzi (studenti, alcuni dei quali si stanno improvvisando arredatori d’interni), mi ‘scalda l’atmosfera’. Dopodiché mi molla una 5D Mark III tra le mani e scompare. 
Ora tocca a me.
Oggi ho capito che Big Rock è un luogo di sfide, dove tutto ciò che fai si trasforma in un’occasione per metterti alla prova e tirare fuori il meglio che puoi.
Così inizio a girovagare per aule e corridoi e, cercando di non disturbare chi è al lavoro, sbircio e fotografo tutto ciò che cattura la mia attenzione. Non so bene perché, nè con quale logica, vado semplicemente d’istinto. 
Ed è sempre l’istinto (o forse l’inguaribile curiosità) che mi porta, pochi minuti dopo, a scavalcare il cancello di una ex base missilistica qua vicina insieme a Leo, uno dei Red, che mi spiega che quello è il loro parco giochi, dove si recano se hanno esercitazioni da fare, come in questo caso, o per farsi la guerra con le pistole ad aria compressa. Niente di più normale, no?
Finita l’esplorazione torniamo a scuola, dove qualcuno sta lavorando sodo. E prima di andare a pranzo esco dalla stanza con nelle orecchie un mucchio di termini strani tipo ‘flattalo’, ‘togli lo specular’, ‘ricomposita’, ‘fammi lo still’…di cui posso solo intuire il significato, ma che vorrei tanto comprendere al 100%.
Pranziamo tutti assieme in una specie di mensa gratis (non ho visto nessuno tirare fuori il portafogli per pagare, devo qualcosa a qualcuno??) dove non ho problemi con le mie fisse alimentari perché è tutto a buffet e nessuno viene a farti storie se sei vegan o di qualche altra specie.
Mi sento a mio agio, anche se forse da fuori non si direbbe: parlo poco, ma è solo perchè mi piace ascoltare. E guardare con occhi ancora un po’ estranei ciò che presto mi sarà familiare. Certo che, visti così, qui sembrano tutti un po’ pazzi…
…e io mi sento già un po’ Big Rocker. (:

Ci tenevo a postarlo, è stata una mattinata ‘top’.
E grazie Franco e Maria che mi avete fatto da taxi (:
Qui sotto il video dei Red che terminano la loro avventura a BigRock, alcuni di loro li ho conosciuti!
[vimeo 48611069 w=600&h=500]
Contrassegnato da tag , , , , , , , , , , , , , ,

PDCA

domani forse sarà l’ultimo giorno di sofferenza causa vacanze BigRock.
questa settimana i ragazzi del master sono in California e quindi anche tutta la scuola e la segreteria ha giustamente approfittato per prendersi una pausa. Marco mi aveva detto di non disperare, ma non pensavo fosse così dura non avere loro notizie per una settimana intera!

Per non soffrire troppo l’astinenza di tanto in tanto (ovvero: ogni giorno) vado sul loro blog di viaggio, dove raccontano in modo simpatico e divertente le varie tappe di questa meravigliosa esperienza che stanno vivendo negli USA…pensare che tra sei mesi starò percorrendo più o meno il loro stesso itinerario mi gasa troppo! non vedo l’ora..e soprattutto sarà bello accorgersi di quanta strada avrò fatto a livello di competenze, ma anche di crescita personale da quando inizierò a quando avrò finito il master..

proprio oggi rileggevo alcune pagine del mio ‘diario dello studente’ (una specie di blog, ma privato) che ci hanno chiesto di scrivere durante questi due anni di Alta Formazioe Professionale. è davvero pazzesco vedere, anche solo nello stile di scrittura, quanto sono cambiata in due anni. sono più serena, più sicura di me (devo ancora fare tanta strada..ma sicuramente sono migliorata!), ho le idee più chiare e anche socialmente ho fatto progressi: sono indipendente, più ottimista, meno schiva, meno timida..wow. credo di non essere mai cambiata così tanto in positivo in così poco tempo. e spero di non regredire mai: viva il miglioramento continuo di Deming! (:

lo short movie di stasera è qualcosa di assolutamente geniale e strippantissimo by WE ARE Pi.

[vimeo 40401367 w=600&h=500]
Contrassegnato da tag , , , , , , , , , , , , , , , , ,

SO DAMN HAPPY!

io non riesco ancora a crederci..
ho vinto la borsa di studio a BigRock!
l’ho vinta! l’ho vinta io!!

OOOOOOOOOOOOHH CAVOLI!
non riesco davvero ancora a crederci.
prima ho ricevuto una chiamata da Katia (o Catia?), giornalista di LaRepubblica, che mi ha annunciato la vittoria e poi ha scritto questo articolo.. poi un’altra telefonata, questa volta da Marco Savini, il direttore di BigRock, che mi ha detto che ora sono dei loro e dovrò mettermi a fare un blog serio..eheheh (:

sono contentissima!
devo festeggiare!!
non vedo l’ora che sia settembre!
pòòòòrca vacca, sono al settimo cielo!!

BigRock i’m comiiiiiiiing!

lo short movie (bellissimo, di Nico Casavecchia) per questa occasione esprime esattamente l’energia che ho dentro, la voglia di crescere e l’importanza che ha per me questo passo che ancora stento a credere di star compiendo..
SO HAPPY NOW! (:

[vimeo 8291655 w=600&h=500]
Contrassegnato da tag , , , , , , , , , , , , , , , , ,

BIGROCK rocks!

ci sono stata!
ed è..me-ra-vi-glio-so.

non credo potessi aspettarmi di meglio.
ho parlato con Marco, il fondatore/direttore, che mi ha fatto visitare tutte le aule e mi ha spiegato cosa si fa, come si lavora, come si viene valutati..ha provato a spaventarmi dicendomi che è un corso tosto, che si sputa sangue, che in questi sei mesi ‘o studi, o muori’..e non ha fatto altro che mettermi addosso ancora più voglia di vincere questa borsa di studio.

devo ottenerla, devoooo! non avrei mai i soldi sufficienti per pagarmi il corso di tasca mia e non posso permettermi di perdere un’occasione del genere.

ho anche parlato con i ragazzi, gli studenti del master che sta per terminare..quanto li ho invidiati!

mio papà mi ha detto che sul blog traspare troppo che ‘sbavo’ per questa scuola.
porca eva, sbavo eccome! è l’unico posto in cui vorrei essere adesso.
sono anche andata a fare un giro al campus dove alloggerei in caso venissi scelta..
così, per sognare un po’..

lo short movie di oggi è un’animazione realizzata proprio dagli studenti di BigRock durante il master XI (quindi, se ho capito bene, tre anni fa). voglio fare anche io queste cose!

Contrassegnato da tag , , , , , , , , , , ,

WOW

oggi sono di corsa, ho ancora centomila cose da fare e sono già le 10 p.m.
la cosa più urgente è terminare la realizzazione della copertina di una rivista digitale che stiamo per pubblicare su AppStore.

parlo alla prima persona plurale perchè è un progetto su cui sto lavorando insieme ai miei compagni di corso. è la conclusione di due anni di studio e ci tengo che venga bene, anche perchè la copertina sarà la prima cosa ad essere visualizzata e non ci si può accontentare che sia carina.
dev’essere WOW e deve spingere le persone ad addentrarsi entusiaste nella rivista..
arduo compito. ma ci riusciremo, li faremo emozionare.

ci pensavo ieri: io voglio essere una di quelle persone che, quando ti mostrano il proprio lavoro, non puoi trattenerti dall’esclamare un sincero WOW di stuporenon voglio essere mediocre, ‘già vista’, non voglio venire confusa tra i tanti/le tante.

sono consapevole del fatto che sarà un cammino sempre in salita, faticoso, a volte scoraggiante e frustrante..ma non c’è cosa che mi faccia sentir meglio del vedere che ciò che ho fatto, in cui ho dato tutto, tutta l’energia, la testa, l’impegno..viene riconosciuto ed apprezzato anche da chi ne sa più di me. voglio dire, ti fa sentire vivo, capace, forte, no?

ecco lo short movie di oggi. questo sì, mi ha rubato un bel WOW.

Contrassegnato da tag , , , , , , , ,