Archivi tag: gruppo

real power is people

oggi i Big Rockers tornano in Italia!
che bello, dev’essere stata un’avventura fantastica (:
loro sicuramente non saranno molto contenti di tornare, ma io si perchè adesso dovrebbero contattarmi dalla scuola per darmi indicazioni su come muovermi, come procedere con scartoffie varie, alloggio ecc..can’t wait!

in questi giorni sto sempre lavorando alla chiusura di JPM5. stiamo lavorando bene (tanto), sta funzionando tutto e la coesione nel team si sente e va alla grande. quindi thumbs up! entro fine settimana dovremmo chiudere il numero (:

il bello di lavorare così, con serenità e con una quasi totale autonomia nella gestione del tempo è che si riesce a respirare ed a trovare momenti per ‘staccare’ per poi tornare a dare il massimo. io ho approfittato del fatto che sono a Milano per rivedere alcuni dei miei più cari amici e fare delle lunghe chiacchierate che, mi accorgo, mi mancavano proprio tanto..

spero che anche a BigRock ci sarà occasione di conoscere persone con le quali poter trovare affinità e poter instaurare ottimi rapporti (:

lo short movie di oggi è troppo carino..ed ho scoperto per caso che il rigging è stato realizzato da Michele Boldoni, un ragazzo che ha frequentato proprio il master in CG a BigRock!

[vimeo 16412503 w=600&h=500]
Annunci
Contrassegnato da tag , , , , , , , , , , , , , , , , ,

thanks guys (:

oggi è stata proprio una giornata emozionante!
abbiamo presentato al pubblico la nostra rivista, c’era un sacco di gente ed è stato un successone! è venuto anche il mio papà, apposta da Milano, a vedere l’evento..grazie papi! so che avrebbe voluto esserci anche la mia mamma, ma purtroppo non siamo riusciti a collegarci via skype per la diretta (:

è stato un percorso faticoso, intenso, ma ci ha dato tanta soddisfazione.
si è sentita l’identità del gruppo, l’unione, la voglia di fare un buon lavoro e di partecipare attivamente.

anche dopo l’evento siamo usciti tutti insieme ed è stata davvero una sorpresa capire come questo tipo di attività, avere obbiettivi comuni e portarli a termine con successo rendano le persone più unite, più tolleranti ed addirittura più felici, ognuna conscia delle proprie capacità e del contributo importante che ha saputo dare al progetto.

sono proprio contenta, ho il sorriso stampato in faccia (:

short movie di oggi: il nostro video di backstage, realizzato dai miei compagni Enrico Fedrizzi e Carlo Antonio Cristoforetti.

Contrassegnato da tag , , , , , , , , , , , , , , , , ,

BREATHE

sarò, monotona, ma siamo in chiusura di rivista.
e la cosa occupa più o meno l’80% del mio tempo e dei miei pensieri.
ho scritto e tradotto i testi che andranno su AppStore (: e domani si va in approvazione!

è un’esperienza che difficilmente dimenticherò, che sta facendo davvero da collante tra noi studenti e che ci sta facendo capire quanto è importante (e difficile!) lavorare in team, gomito a gomito. e credo sia meglio imparare in fretta, perchè nel mondo del lavoro sarà sempre gioco di squadra e, per quanto magari piccolo, il contributo di tutti sarà fondamentale all’ottenimento del miglior risultato possibile. penso proprio alla realizzazione di un film in 3D..quante persone ci lavorano? centinaia? migliaia? eppure ognuno ci mette del suo ed è importantissimo per la buona riuscita del film..per far emozionare il pubblico in sala (:

certo che tutte queste ore davanti al mac mi stanno facendo rimpiangere la mia cara pallacanestro, i miei muscoli chiedono disperatamente un po’ di allenamento..ecco perchè ho scelto Breathe di Paul Schneider , come short movie di oggi (:

Contrassegnato da tag , , , , , , , , , , , ,
Annunci